La cacciatrice di fossili – Mary Anning si racconta
Testo Annalisa Strada – Illustrazioni Daniela Tieni
Editoriale Scienza / collana Donne nella scienza

Dorset, Inghilterra, 1811. Una ragazzina di 12 anni porta alla luce il primo fossile di un esemplare di ittiosauro. Di umili origini, povera, non istruita, ma intelligente e tenace, riuscirà a farsi conoscere negli ambienti accademici per la maestria nel ricostruire gli scheletri di animali estinti, e per la capacità di descrivere e disegnare con precisione i reperti ritrovati.
>
Recensioni
YouKid
Lo Spazio Bianco
ArcheoKids
OggiScienza
Medium
Scaffale Basso
Amedit